menu'

sabato 26 ottobre 2013

Torta croccante ricotta e nutella

Dolce fantastico, meraviglioso, squisito, veloce.....devo aggiungere altro? Si prepara il giorno prima e si lascia a riposo in frigorifero.
Il guscio croccante e la crema morbida e nutellosa sono un'accoppiata vincente, è un dolce che è sempre gradito

E' una creazione de "La cusinière parisienne", molto conosciuta in un famoso forum di cucina





Ingredienti per il guscio:
300 gr. di farina
70 gr di burro freddo di frigo
120 gr. di zucchero
1 uovo
una bustina di lievito

Ingredienti per la crema:
200-250 gr. di ricotta
4 cucchiai colmi di nutella
40 gr. di zucchero

Stampo dal diametro di 24 cm.

Ho scritto sia il procedimento con il bimby  che quello classico

Procedimento con il bimby
Mettere all'interno del boccale la farina, il burro a pezzetti, far andare per 10 secondi a velocità 5, otterremo un impasto simile alla sabbia, aggiungiamo l'uovo, lo zucchero e il lievito, 15 secondi a velocità 6. 
L'impasto sarà come la sabbia umida.



Bagnare della carta da forno e strizzarla, foderare uno stampo da 24 cm. Sistemare all'interno dello stampo metà del composto bricioloso, all'interno di un contenitore mescolare ricotta, nutella e zucchero, versarlo a cucchiaiate sopra le briciole rimanendo a 1-2 centimetri dal bordo del dolce. 



Ricoprire con le restanti briciole stando attenti a ricoprire bene la crema di nutella.
Infornare a 180° per 35 minuti circa. Lasciare raffreddare dentro lo stampo, mettere in frigo e togliere dal contenitore il giorno successivo. Spolverizzare con zucchero a velo

Procedimento senza bimby:
mettere in una ciotola farina e burro a pezzettini, mescolare con le mani fino ad ottenere un composto bricioloso, aggiungere gli altri ingredienti e mescolare fino ad ottenere un composto simile a sabbia umida.

Bagnare della carta da forno e strizzarla, foderare uno stampo da 24 cm. Sistemare all'interno dello stampo metà del composto bricioloso, all'interno di un contenitore mescolare ricotta, nutella e zucchero, versarlo a cucchiaiate sopra le briciole rimanendo a 1-2 centimetri dal bordo del dolce. 
Ricoprire con le restanti briciole stando attenti a ricoprire bene la crema di nutella.
Infornare a 180° per 35 minuti circa. Lasciare raffreddare dentro lo stampo, mettere in frigo e mettere nel piatto il giorno successivo. Spolverizzare con zucchero a velo



Con questa ricetta partecipo al contest "Accogliamo Babbo Natale"


27 commenti:

  1. Bona!!!!!
    Bravissima Paola è sicuramente una super golosità!!
    Un bacione e buona Domenica.
    Patrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patrizia! E' una bomba di bontà
      Buona domenica anche a te, bacioni

      Elimina
  2. Io la conosco, l'ho fatta un sacco di volte! Solo che metto più ricotta e uso il cioccolato fondente.
    E' buonissima, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Any, è la ricetta che si trova su cook, il invece di mettere il cioccolato fondente aggiungo la nutella perchè ai miei figli piace così. Comunque entrambi le versioni sono da OSCAR! Buona domenica..........

      Elimina
  3. Buongiorno.. girovagando fra i vari blog, mi sono ritrovata a esplorare il tuo mondo di cucina.. e siccome l'ho trovato molto molto interessante e ricco di spunti mi unisco ai tuoi follwer!!!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariuccia, grazie per essere passata da qua e grazie per esserti unita ai miei follower! Ho ricambiato con grande piacere e ti ho messo tra i blog amici così ogni volta che metti una ricettina nuova lo vedo. Sei molto brava, complimenti e buona domenica

      Elimina
  4. carissima Paola .questa torta e' una vera delizia , da provare al piu' presto , bravissima ....un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria, è veramente da ......urlo, se la provi fammi sapere, bacioni!

      Elimina
  5. Risposte
    1. Grazie Alessandra....non ti deluderà credimi, è superlativa. Bacioni

      Elimina
  6. ciao, grazie per essere passata da me, ti seguo anch'io con piacere, anche tu vivi in Umbria? questa è la mia mail se vuoi scrivermi, magari potremmo incontrarci, insieme ad altre blogger umbre che già conosco, sei su facebook?
    meravigliosa questa torta complimenti, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ti scritto la mail amicheincucina@hotmail.com

      Elimina
    2. Ciao, sono arrivata al tuo bellissimo blog girellando qua e la e sono rimasta davvero colpita, infatti ti ho messo tra quelli che seguo particolarmente da vicino. Le tue ricette sono davvero originali, complimenti a entrambe! Ti scrivo una mail così ti racconto qualcosa di più

      Elimina
  7. Ciao Paola, è sempre un piacere incontrare degli umbri come me.........anche la Tua torta non è male e molto gustosa di sicuro!!!!!!!! Teniamoci in contatto a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federico, scusami! Non mi ero accorta del commento, continua a stupirci con le tue squisitezze

      Elimina
  8. Non la conoscevo. Ti ringrazio per averla postata. La si degusta già solo a guardarla. :P La preparerò questo fine settimana. Sarà la gioia di mio figlio (e non solo sua).

    RispondiElimina
  9. Ciao, che nick particolare che hai! Spero che la torta croccante si di tuo gusto, per noi è fantastica! fammi sapere

    RispondiElimina
  10. Non attenderai molto per il responso. Tempo domani o dopodomani al massimo. ☺
    Che sia fantastica non ho alcun dubbio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi raccomando non fare l'errore che ho fatto io la prima volta: appena si è raffreddata nello stampo di cottura mettila in frigo e attendi diverse ore prima di estrarla, altrimenti rischi che si rompa in 100 pezzi.
      Aspetto il responso!

      Elimina
    2. Tranquilla. É in frigo che riposa, anche se è una tentazione continua. Ma domani le faremo la festa!!!

      Elimina
  11. Ciao Paola. Responso :) Ottima.
    Non avendo però una tortiera da 24 cm, ho dovuto adattare leggermente la ricetta per una tortiera da 26 cm.
    Ho utilizzato per la crema, 300 gr. di ricotta e 45 gr. di zucchero. Ho lasciato 4 cucchiai di nutella.
    Per il guscio, ho adoperato 350gr di farina; 80 gr. di burro; ho lasciato un solo uovo in quanto due potevano essere troppe, ma ho compensato con due cucchiai di latte.
    In questo momento che ti scrivo, ne ho un'altra in forno, ma al posto della nutella, ho aggiunto alla ricotta, oltre allo zucchero, una tavoletta di cioccolato fondente da 150 gr. ridotta in scaglie. Verrà ugualmente buona? Spero di si. Mio figlio, va matto per il fondente e la dritta me l'ha data lui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bravo! Mi fa piacere che sia stata di tuo gusto, per quanto riguarda la sostituzione della nutella con la cioccolata fondente è azzeccata, infatti la ricetta originale era proprio così. Io ha fatto la variazione perchè i miei ragazzi metterebbero la nutella dappertutto.
      Alla prossima ricetta e ancora grazie

      Elimina
  12. Ne ho aprofittato ed ho curiosato un po' nel tuo blog....mamma mia che fame!!! Tra quei tramezzini a forma di fiore, questa torta.....
    Non ce la posso fare a resistere!!!
    Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mila, anche tu sei in gambissima! Mi sono unita ai tuoi followers con grande piacere

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...