menu'

domenica 23 febbraio 2014

I "Cenci" di Siena

Sono senese purosangue, durante il periodo di Carnevale a Siena si fanno questi dolci fritti simili a quelli di tante altre zone di Italia, ogni famiglia ha la sua ricetta, questa che posto oggi è quella che fa mia mamma (ricetta tramandata)




Ingredienti:
1 uovo
una noce di burro sciolta
mezzo arancio spremuto
2 cucchiai colmi di zucchero
un bicchierino di liquore maraschino
farina q.b. (circa 11-12 cucchiai colmi)


Lavorare tutti gli ingredienti insieme fino a formare una palla elastica che non si appiccica alle mani.
Tagliare la pasta a pezzetti, schiacciare con il mattarello e poi con la macchina della pasta fino al terzultimo scatto della rotellina.

Friggere in abbondante olio di semi di arachide, togliendoli dalla padella quando sono ancora chiari e lasciarli sgocciolare sopra carta assorbente.

Decorare con zucchero a velo


Mi ricordano tanto la mia infanzia

8 commenti:

  1. Che belle! Hai ragione, ogni famiglia ha la propria ricetta ma queste sembrano particolarmente leggere, vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Chiara, sono leggere e purtroppo una .....tira l'altra

      Elimina
  2. Che bella la Toscana e che buone le tue frittelle! Da noi in Piemonte le chiamiamo "bugie"! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si assomigliano questi dolcetti fritti!

      Elimina
  3. Paola, dopo le tartine colorate, allegre e solari che ho appena visto e dopo queste chiacchiere fritte, mi è venuta una fameeeee!!!!
    Buone, scommetto che non è rimasta nemmeno una briciola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Any, devo dire che io ne ho assaggiato solo uno, sono a DIETA....che nervoso

      Elimina
  4. Io amo le ricette tradizionali!
    Un abbraccio,
    Ile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ileana, è una ricetta della mamma!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...